Tiscali.it
SEGUICI

Mezza tonnellata e quasi due metri di diametro: il pecorino da record e la sua festa

L'1 e 2 luglio si celebra "Il gigante del Cedrino". Assaggi, scoperta del territorio fra natura e archeologia e una ricca cornice musicale. Gli appuntamenti

di In collaborazione con FuoriPorta   
Nasce così il Gigante del cedrino
Nasce così il Gigante del cedrino

Primi due giorni di luglio 2023, a Loculi in Sardegna si celebra Il gigante del Cedrino e Voci di Maggio in tour 2023. Siamo a Loculi, piccolo centro della Baronia incastonato tra il Monte Albo, la dolomite sarda, e la piana del fiume Cedrino. Circondato dalle colline del Gollei Lupu. Le coordinate le avete tutte. Mettete in agenda. 

Due eventi in uno solo: cibo genuino e musica autentica

Misure di tutto rispetto: 598,5 chilogrammi, 165 centimetri di diametro, 60 centimetri di altezza e 12 mesi di stagionatura, tant'è il pecorino di Loculi, il Gigante del Cedrino, il lato gastronomico della due giorni a Loculi. Non sarà da solo “in tavola”. Tante delizie locali accompagneranno l'evento.  E poi è musica, quella vera, quella impegnata di Voci di Maggio, storica manifestazione canora capitanata dagli Istentales, gruppo etno-pop agropastorale, il più amato della Sardegna. Al passaggio del suo leader Gigi Sanna, vi capiterà di vedere groupie in piena estasi.

 

Ad esibirsi sul palco insieme agli Istentales che chiuderanno l'evento il 2 luglio, ci sarà Bianca Atzei e i Kaleidos che invece lo apriranno con un testimonial d'eccezione Giulio Golia delle Iene. A seguire sempre il 1 luglio I love Formentera di Radio 105. Il 2 luglio Funky Jazz Orchestra e Coro di Ittireddu itinerante per le vie del paese. I Modena City Ramblers chiudono insieme agli Istentales l'evento. Presenta Giuliano Marongiu.

Natura e archeologia per scoprire un territorio

Musica e gastronomia è già di per se un binomio perfetto, ma Loculi offre al visitatore molto altro. Le testimonianze archeologiche qui ritrovate, offrono una fotografia ben chiara della storia di Loculi. Lontana nel tempo. L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e romana, tracce ben visibili. Poi ci sono i sentieri, un tempo percorsi da carbonai e pastori, attraversano boschi di lecci e querce secolari, perfetti per una passeggiata. È davvero un'oasi faunistica: popolata da mufloni e sorvolata dall’aquila reale, un'emozione poterli vedere! Nella parte Nord, dove la vegetazione si dirada, apparirà come per magia, un paesaggio lunare. Non mancano le sepolture nuragiche: la tomba di Giganti s’Iscusorju, quella di Ena Tunda, di cui si conserva la parte inferiore di corpo allungato e absidato e la tomba di su Gollèi Lupu.

Info: Luogo – Loculi – Nuoro Data – 1/2 luglio www.fuoriporta.org www.facebook.com/fuoriportaweb

di In collaborazione con FuoriPorta   

I più recenti

Colori e sapori tipici al carnevale di Santhia (Ansa)
Colori e sapori tipici al carnevale di Santhia (Ansa)
Gli azzurri del gelato, campioni del mondo dopo la finale a Rimini (dal Facebook della Gelato World Cup/Sigep)
Gli azzurri del gelato, campioni del mondo dopo la finale a Rimini (dal Facebook della Gelato World Cup/Sigep)
E' appena cominciato un anno dedicato alle esplorazioni di cibo e territorio (foto Shutterstock)
E' appena cominciato un anno dedicato alle esplorazioni di cibo e territorio (foto Shutterstock)
Il tarallo napoletano, un piccolo disco volante di assoluta goduria (Foto Shutterstock)
Il tarallo napoletano, un piccolo disco volante di assoluta goduria (Foto Shutterstock)

Le Rubriche

Cristiano Sanna Martini

In redazione a TiscaliNews dal 2000 si occupa di Attualità, Cultura è Spettacoli...

Vittorio Ferla

Vittorio Ferla, giornalista, co-fondatore di GnamGlam, associazione e magazine...

Alessandra Guigoni

Dottore di ricerca in antropologia culturale. Specializzata in culture...

Francesco Saverio Russo

Francesco Saverio Russo, wine blogger e wine educator è creatore di Wine Blog...

Manuela Vacca

Viaggiatrice e sommelier, come giornalista ha spaziato in ogni settore, inclusa...

Antonio Maria Guerra

Antonio Maria Guerra, food & wine writer, cuoco ("... che bella parola!") e...