Un territorio pieno di bellezza e sapori che non si dimenticano più: alla scoperta della cucina pantesca

Selvaggio e magico, riservato e accogliente, il paesaggio dell'isola si schiude sotto i nostri occhi. Poi l'esplosione di gusto. Le cose da non perdere

Un tipico 'Dammuso'
Un tipico "Dammuso"

Non potete concedervi una vacanza nell’isola di Pantelleria senza non rimanere stupiti della sua cucina, sana e schietta come i prodotti che la terra e il mare sanno regalare, ma, anche connubio delle invasioni storiche che si risentono, per esempio, nella presenza del couscous.

Iniziamo dalle materie prime

Sono comunque i prodotti della terra quelli serviti in ogni pranzo pantesco, come la tumma, o i conigli selvatici e poi il famoso Cappero, principe assoluto insieme all’uva zibibbo, che trova collazione ovunque e che dona magia e un sapore unico a tutti i piatti.

In tavola

Per un vero pranzo pantesco potete iniziare con una bella insalata pantesca, a base di pomodori isolani, patate bollite, cipolle rosse, olive, capperi origano e pezzetti di pesce essiccato.

Proseguirete sicuramente con un primo a base di di pesto pantesco, condimento a base di pomodoro crudo, olio di oliva, aglio, capperi e basilico, mentuccia, origano e peperoncino. L’origano è l’erba aromatica più usata di questa isola poiché si ricava proprio da una pianta di bioptipo autoctono e dona un sapore inconfondibile.

Proseguirete con uno dei tanti pesci che si pescano in questo mare (saraghi, occhiate, gamberi, calamari, totani) cucinati in maniera semplice alla brace, o al forno con pomodori e capperi.

Un finale dolce e delizioso

Obbligatorio finire il pranzo in bellezza con i Baci, croccanti cialde fritte a forma di ruota decorata, ripieni di ricotta dolce e qualche scorzetta di limone e pezzi di cioccolato, ovviamente accompagnati da un buon passito di Pantelleria o un moscato liquoroso, proveniente dalla stessa uva Zibibbo ma addizionata di liquore.

Non vi resta che programmare le prossime ferie a Pantelleria e godere della bellezza dell’isola e dei suoi frutti a tavola.