Tiscali.it
SEGUICI

La scoperta dei cibi Sirt con le proteine che allungano la vita. Quali sono e come prepararli

Due anni fa lo studio di Nature ha aperto uno scenario importante. Ma in quali alimenti si trovano le cosiddette sirtuine? Qui è spiegato in modo semplice

di FoodCulture   
Cibo sano: di più se contiene le sirtuine, è importante sapere dove si trovano (montaggio da foto Pexels)
Cibo sano: di più se contiene le sirtuine, è importante sapere dove si trovano (montaggio da foto Pexels)

La prima cura il giusto mantenimento della propria salute stanno in una buona alimentazione, su FoodCulture torniamo continuamente su questo argomento. Scegliere, capire, sapere cosa stiamo mangiando è fondamentale. Due anni fa ha avuto grande risonanza lo studio pubblicato su Nature (vedi qui) sulle cosiddette Sirtuine, un tipo particolare di proteina che ha grande influenza sulla salute generale e sul favorire la longevità. Da quel momento si è cominciato a parlare e scrivere sempre più spesso di cibi Sirt o diete Sirt. Di cosa si tratta? Vediamolo in dettaglio.

Proteine speciali

Le sirtuine hanno la capacità di influire positivamente sul processo di invecchiamento, evitando quello precoce, di combattere infiammazioni interne all'organismo, regolare la risposta all'eccesso di stress ed equilibrare il metabolismo energetico. Ma dove si trovano queste speciali proteine, e quali sono i cosiddetti cibi Sirt? Non è niente di fabbricato apposta in laboratorio, più semplicemente vengono assunte e sintetizzate dal corpo all'interno di alcuni tipi di cibo. Vediamo quali.

I cibi Sirt

La scienza ha identificato sette tipi diversi di sirtuine che agiscono su altrettanti distretti dell'organismo umano. Le Sirt 1 si possono trovare nel rsevertraolo contenuto nel vino rosso e hanno tra i loro effetti la regolazione di glicemia e colesterolo, le Sirt 3 controllano il livello energetico delle cellule e aiutano il corretto funzionamento dei reni, le Sirt 6 influiscono sul contrasto all'invecchiamento e la riparazione del Dna. Fra gli alimenti che contengono le sirtuine ci sono: noci, cioccolato fondente almeno al 90%, gli Omega-3 del pesce, il cavolo, gli spinaci, le fragole, le more, i mirtilli, il prezzemolo, il caffé (in dosi moderate), la curcuma, la rucola, i datteri, il radicchio rosso. Un buon modo di assumere diversi tipi di sirtuine è preparare dei centrifugati, come quello che può contenere due o tre gambi di sedano, con mezza mela, qualche foglia di cavolo riccio, un po' di prezzemolo e rucola. Il gusto è gradevole

Blue Zone: in cosa consiste la dieta degli ultracentenari. L'approfondimento

di FoodCulture   

I più recenti

Spezie provenienti dall'India, un mercato mondiale da 4 miliardi di euro (Shutterstock)
Spezie provenienti dall'India, un mercato mondiale da 4 miliardi di euro (Shutterstock)
Il caffé che arriva nella nostra tazzina: cosa c'è dentro? (montaggio da Shutterstock)
Il caffé che arriva nella nostra tazzina: cosa c'è dentro? (montaggio da Shutterstock)
Bud Spencer e Terence Hill nel film di Trinità. A destra, i Fagioli alla Bud (dal sito Bud Power)
Bud Spencer e Terence Hill nel film di Trinità. A destra, i Fagioli alla Bud (dal sito Bud Power)
L'oro verde vale sempre di più, da tutti i punti di vista (montaggio da Shutterstock)
L'oro verde vale sempre di più, da tutti i punti di vista (montaggio da Shutterstock)

Le Rubriche

Cristiano Sanna Martini

In redazione a TiscaliNews dal 2000 si occupa di Attualità, Cultura è Spettacoli...

Vittorio Ferla

Vittorio Ferla, giornalista, co-fondatore di GnamGlam, associazione e magazine...

Alessandra Guigoni

Dottore di ricerca in antropologia culturale. Specializzata in culture...

Francesco Saverio Russo

Francesco Saverio Russo, wine blogger e wine educator è creatore di Wine Blog...

Manuela Vacca

Viaggiatrice e sommelier, come giornalista ha spaziato in ogni settore, inclusa...

Antonio Maria Guerra

Antonio Maria Guerra, food & wine writer, cuoco ("... che bella parola!") e...