"Perché ci ammaliamo mangiando certa carne, e cosa c'è nell'agricoltura magica del cornoletame"

Videointervista con Barbara Nappini, presidente di Slow Food Italia. Sul rapporto fra tracciamento di qualità, cibo salutare e tecniche biodinamiche

Siamo quello che mangiamo e la nostra salute e longevità in gran parte dipende da questo. A che punto siamo sulla tracciatura della filiera alimentare, sull'eterno braccio di ferro fra ricerca e industria da una parte, e ritorno a tecniche non ortodosse più recente? Che cos'è la nuova etichetta narrante? E i presidi di qualità sono solo una questione politica o ci dicono davvero dove stanno i migliori cibi a cui abbiamo accesso? Queste e altre domande le abbiamo rivolte a Barbara Nappini, presidente di Slow Food Italia

Cornoletame: la polemica sui "coltivatori stregoni". Approfondimento