Tiscali.it
SEGUICI

"Carbonara a 28 euro una stron...MasterChef uno strafalcione", legnate verbali agli chef. Fenomeno Mori

Docente e formatore nel campo della cucina, accademico e agricoltore, il cuoco toscano sta diventando una nuova star mediatica. Senza mezze misure

di FoodCulture   
Da sinistra: Guido Mori, i 'MasterChef' Locatelli e Barbieri e il cuoco stella dei social Max Mariola (da Instagram)
Da sinistra: Guido Mori, i "MasterChef" Locatelli e Barbieri e il cuoco stella dei social Max Mariola (da Instagram)

La sua attività in cucina era solida da tempo, ma da qualche settimana Guido Mori si sta facendo notare come personaggio mediatico. Il motivo è che entra a gamba tesa sugli eccessi e le rappresentazioni spettacolari del cibo, con giudizi e commenti impietosi. Aveva cominciato menando mazzate al palestrato e sempre sorridente Max Mariola che insiste con la sua pasta alla Carbonara da 28 euro il piatto (leggi qui). Poi aveva parzialmente corretto il tiro, perché giorno dopo giorno chef Mori ha esteso i suoi giudizi impietosi ad altr mode ed "eroi" della cucina.

Basta stelle Michelin e forzature da social media

Guido Mori ne ha davvero per tutti, il motivo è che è stufo di cosa è diventato il discorso sul cibo e la cucina. In una lunga intervista su MowMag dice: "Non ha più senso parlare di alimentazione se tutto è ridotto all’obiettivo di fare spettacolo...perdiamo la convivialità, l’aspetto culturale, perché non ha più senso parlare di storia e di cultura ora come ora, e la parte alimentare...è solo spettacolo". Il cibo instagrammato e sparato su TikTok in micro-video di intrattenimento è roba da nausea, fuorviante e inutile secondo il cuoco. Ma Mori ne ha anche per MasterChef, il re dei cooking show: "Oramai fanno strafalcioni...durerà massimo altre due stagioni". E in stile Bud Spencer, meglio che nella parodia che ne fa Cannavacciuolo in Cucine da incubo, allunga un cazzottone verbale anche alle sopravvalutate e detestate stelle Michelin: "E' un circoletto privato...è una cucina finita che andava di moda anni fa ed è estremamente classista". Tabula rasa. Non resta che attendere un corpo a corpo fra Mori e il divo eccessivo del momento, il palestratissimo macellaio turco superstar Salt Bae, uno che fa pagare l'iradiddio una rib perché servita al tavolo come show direttamente da lui stesso alla bocca del cliente.

Chi è lo chef controcorrente

"Ci occupiamo di cucina come se il mondo finisse in un piatto, c'è una guerra alle porte e nessuno ne parla" scrive sul suo profilo X/Twitter Guido Mori. Questo dà un' idea del suo approccio alla cucina. Ma chi è Mori, qual è il suo percorso fin qui? Fiorentino, classe 1978, laureato in Chimica, Guido Mori ha fondato la scuola l'Università della Cucina Italiana per poi diventare direttore del master Arti e Scienze Culinarie Ateneo IUL Firenze, del master Arti Bianche e del master in giornalismo enogastronomico dell’Ateneo IUL di Firenze. Insegna anche all'Alma approfondendo gli aspetti scientifici della cucina e collabora con la Federazione italiana cuochi come formatore. E' anche proprietario dell'azienda agricola IMori, la base della sua cucina. 

Leggi anche: addio a Morgan Spurlock che documentò i disastri del fast food distruggendosi in diretta video

 

 

di FoodCulture   
I più recenti
Daniela Zuñiga, pizzaiola cilena di 35 anni, si è aggiudicata il titolo (Ansa)
Daniela Zuñiga, pizzaiola cilena di 35 anni, si è aggiudicata il titolo (Ansa)
Pasta fuori orario per 2 giovani su 3. Ma la spaghettata di Mezzanotte resta il vero mito
Pasta fuori orario per 2 giovani su 3. Ma la spaghettata di Mezzanotte resta il vero mito
I tre chef di Desfrutar, il ristorante di Barcellona procalamato migliore del mondo (dl sito...
I tre chef di Desfrutar, il ristorante di Barcellona procalamato migliore del mondo (dl sito...
Lo chef Yannick Alléno (foto dal suo profilo Instagram)
Lo chef Yannick Alléno (foto dal suo profilo Instagram)
Le Rubriche

Cristiano Sanna Martini

In redazione a TiscaliNews dal 2000 si occupa di Attualità, Cultura è Spettacoli...

Vittorio Ferla

Vittorio Ferla, giornalista, co-fondatore di GnamGlam, associazione e magazine...

Alessandra Guigoni

Dottore di ricerca in antropologia culturale. Specializzata in culture...

Francesco Saverio Russo

Francesco Saverio Russo, wine blogger e wine educator è creatore di Wine Blog...

Manuela Vacca

Viaggiatrice e sommelier, come giornalista ha spaziato in ogni settore, inclusa...

Antonio Maria Guerra

Antonio Maria Guerra, food & wine writer, cuoco ("... che bella parola!") e...